Ritratti di vita

(Edizione 1) Ravenna
(Edizione 1) Felicità Sostenibile
(Edizione 1) Marzo - Maggio 2015
(Edizione 2) Firenze
(Edizione 2) Felicità Sostenibile
(Edizione 2) Da definire
Corpo
Da finanziare

Ritratti di vita nasce con l’obiettivo di stimolare, nelle partecipanti, la percezione del proprio corpo e sviluppare, nel contempo, la consapevolezza dei propri pensieri, azioni e motivazioni. Si tratta di promuovere la conoscenza di sé nelle ragazze per favorirne la crescita armonica, il pieno sviluppo del potenziale e l’autodeterminazione.

Informazioni sul progetto

  • Contesto

    Il Progetto si inserisce nei due filoni tematici “Corpo” e “Mente” della Fondazione. Questi prevedono percorsi che promuovano la consapevolezza e il benessere fisico e psicologico.

    Si tratta di stimolare con questo percorso la riflessione e promuovere azioni orientate al benessere fisico e mentale e alla piena realizzazione del proprio potenziale.

    È infatti proprio in questa fase di crescita che è possibile intervenire con maggiore efficacia: le giovane ragazze stanno ancora costruendo i propri modelli interni relativi all’immagine di sé e alle proprie aspirazioni. Stanno anche formulando concetti di benessere e qualità della vita su cui poi adegueranno i propri stili.

  • Progetto

    Il percorso si propone di innescare un circolo virtuoso che porti da una parte a rendere le ragazze consapevoli dei propri diritti e delle risorse che il territorio mette a disposizione, dall’altra a promuovere lo sviluppo delle potenzialità individuali secondo un’ottica di self-empowerment e di empowerment di comunità.

    Il progetto si articola in quattro fasi:

    Il primo modulo è dedicato a sperimentare la consapevolezza di sé in un gruppo eterogeneo, attraverso giochi, esercizi psicomotori, momenti di condivisione.

    Il secondo modulo ha lo scopo di approfondire la consapevolezza del corpo e delle sensazioni interne per promuovere lo sviluppo delle potenzialità individuali e dell’assertività; tra le attività in programma è previsto un workshop di karate.

    Il terzo modulo vuole approfondire la consapevolezza relativa all’intelligenza emotiva e alla capacità di vivere i conflitti attraverso la ricerca del bene comune; questa fase comprende anche l’incontro con una donna che lavora nella Polizia di Stato.

    L’ultimo modulo è dedicato a promuovere la conoscenza dei diritti e dei principi di cittadinanza globale, con particolare attenzione ai diritti dei minori e delle donne; in questa fase si tiene un incontro sul tema “Libertà di scelta e progetto di vita” con un esperto in età evolutiva.

    Stimolando la conoscenza e la consapevolezza di sé nelle interazioni con gli altri, è possibile favorire un clima di accettazione e cooperazione, che permetterà alle ragazze di alimentare il senso di autonomia e sviluppare appieno le proprie potenzialità.

  • Risultato atteso e misurazione

    Il progetto “Ritratti di vita” intende favorire la comunicazione, lo scambio di esperienze ed emozioni delle ragazze in un clima di accettazione e rispetto reciproci al fine di trovare fonti di energia e di inspirazione sia nel soggetto stesso sia nell’ambiente circostante.

    Ogni modulo del percorso prevede una procedura di misurazione dei risultati basata su test e su questionari.

    Inoltre, con la mostra fotografica, il progetto restituisce alle partecipanti (e alle loro famiglie) una testimonianza tangibile del percorso svolto in gruppo.

  • Partner

    L’associazione Felicità Sostenibile nasce come costola operativa dell’associazione Porte Aperte per la Salute Mentale, associazione di familiari di persone con disagio mentale.

    L’associazione Felicità Sostenibile promuove, anche nelle scuole, un benessere che non sia generato e vissuto a discapito di qualcos’altro o di qualcun altro, una felicità che non consumi risorse, ma che ne sia generatrice.

Photogallery

Timeline

Dicembre 2014

Idea!

Gennaio 2015

Partnership attivata

Febbraio 2015

Finanziato

Marzo 2015

Avvio progetto

Aprile 2015

Progetto in corso

Maggio 2015

Conclusione progetto

Luglio 2015

Pronti per la seconda edizione !